Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

La Junior Band al Talos Fastival di Ruvo di Puglia

IMG-20151007-WA0017

Piccoli, è vero, ma talentuosi e con il ritmo nelle vene. Di chi parliamo? Dei giovanissimi musicisti - tra i dodici e i tredici anni - della Junior Band!
Nata dalla collaborazione della turese Conturband con l'associazione nojana “Il Setticlavio”, la Junior Band è una delle più giovane Street band musicali che il nostro territorio può vantare.
La direttrice del gruppo musicale ed insegnante dell’associazione “Il Setticlavio”, Margherita Dipierro, prima di parlarci della loro ultima esperienza, spiega ai nostri microfoni come e quando è nato questo progetto musicale, che consiste nel coniugare la musica e il movimento.
Quando ha avuto inizio il percorso musicale della Junior Band?
“Il gruppo è attivo ormai da due anni. È nato come musica d’insieme ma solo l’anno scorso abbiamo pensato di avviare un nuovo progetto: quello di associare la musica al movimento, ispirandoci alle esibizioni di Street band come la Conturband di Turi”.
Esibirsi “ballando” e suonando contemporaneamente è sicuramente molto più faticoso. È stato difficile per i ragazzi imparare ad esibirsi coordinando tutti i movimenti? In che modo ci sono riusciti?
“Sicuramente non è stato un esperimento semplice dato che i ragazzi hanno dovuto imparare a suonare e nello stesso tempo, essere coordinati nei movimenti seguendo il ritmo del brano stesso. Non è poca cosa neanche per i musicisti con più esperienza, ma partendo da brani semplici e provando costantemente abbiamo raggiunto un buon livello di coordinazione. I ragazzi si esibiscono suonando prevalentemente strumenti a fiato come flauto traverso e ottavino, sassofoni soprani, contralti e trombe, ma abbiamo anche pianoforte, chitarra, batteria, percussioni e basso elettrico”.
Come è andata l’esperienza al Talos Fastival di Ruvo?
“Il Talos è un Festival molto importante che racchiude musicisti di alto livello nazionale ed internazionale. Quest’anno l’ideatore dell’evento, il Maestro Pino Massafra, ha deciso di creare all’interno del festival anche una sezione “Giovani” nella quale si è esibita anche la Junior band e per noi è stato un vero onore parteciparvi. I ragazzi si sono confrontati con altre realtà musicali e con la Conturband, la prima Street Band del sud Italia, alla quale si ispirano. Oltre al Talos Festival, lo scorso 23 Maggio i ragazzi si sono esibiti in un loro concerto “Il giro del mondo in 7 note” presso l’Auditorium della scuola media “N. Pende” e lo scorso 30 Giugno hanno partecipato allo “Junior Music Festival” a Turi, in cui hanno avuto modo di confrontarsi con altre formazioni giovanili del territorio. Inoltre, sabato 17 Ottobre alle ore 20.00 si esibiranno a Turi presso la Chiesa M. Santissima Ausiliatrice in occasione della premiazione “Il Pentagramma D’Oro” 2015”.
Come promotrice del progetto musicale e insegante dei ragazzi, quali sono gli obiettivi che si pone di raggiungere con i giovani musicisti?
“Come insegnante, uno degli obiettivi l’ho già raggiunto ed è quello di vedere tutti i ragazzi del gruppo entusiasti per questo nuovo progetto! Per il resto auguro loro di continuare sempre su questa strada perché la musica è un’arte che non deve essere assolutamente sottovalutata, che richiede tanti sacrifici, sacrifici, che con il tempo vengono ripagati da tante soddisfazioni e ottimi risultati”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI